Letteratura

La scimmia di Palahniuk.

Il destino di uno scrittore è pressoché identico a quello dei suoi colleghi; essere ricordato per un solo libro, indipendentemente dal tipo carriera e dal numero di opere create. Vi sono autori che hanno dato vita a capolavori su capolavori, ma nel momento in cui vengono citati, nella mente di ogni lettore prende forma il titolo di una sola opera. La stessa sorte tocca anche a Chuck Palahniuk, l’autore di Fight Club. E’ stato un riflesso spontaneo, accidentale; non ho potuto fare a meno di citare il romanzo dal quale David Fincher ha basato uno dei suoi capolavori. Una pellicola che vede come protagonisti Edward Norton e Brad Pitt, inserita nella decima posizione dei film più belli della storia del cinema. Continua a leggere

Annunci
Standard