Filosofia

Wittgenstein filosofo puro: contro i “veri” selvaggi

Del Wittgenstein logico, molto si è scritto e discusso. Dell’ultimo Wittgenstein, più antropologo, c’è ancora tanto da dire. Le sue Note sul “Ramo d’oro” di Frazer sono ben più di una semplice annotazione didattica, o personale, su una delle opere fondamentali (storicamente fondamentali) del pensiero filosofico e antropologico di fine Ottocento. Wittgenstein, che scrive questi pensieri nel 1931, sovverte l’ordine ben vestito e pulito creato da Frazer, mettendone in luce le molte contraddizioni.
Continua a leggere

Annunci
Standard